a cura di Aldo Giannetti

Proseguendo la nostra ricerca sugli statuti della nostra contrada giungiamo all'anno 1834,

costituzione della contrada di valdimontone 1nel quale i Montonaioli redigono 12 nuovi Capitoli, con introduzione e prefazione ed approvati poi dalla Comunità Civica il 28 aprile.

In nome dell' Altissimo Iddio, Padre, Figlio e Spirito Santo, dell'Immacolatissima e Purissima Vergine Maria e del Glorioso confessore San Leonardo e di tutta la corte celeste. Amen

PREFAZIONE

La Divina Sapienza nei Proverbi al cap. IV per maggiormente illuminare il mondo fedele chiamò lucerna il Comandamento e luce la Legge, e volle dire che senza comandamento e senza legge nella via della salute del continuo cammineremo alla cieca.

Ordunque convien sapere che fin qui siamo stati privi di giusti, legittimi e ben regolati ordini, poiché le leggi e le costituzioni sono

 l'Anima di ben ordinata Società e Communanza; affinché però la nostra Contrada possa provedersi di questo Lume per ben reggersi è bene incamminarsi verso il Cielo.

Si propongono al Capitolo soggettandole allo scrutinio, ed ogni volta queste riportino due terzi di voti favorevoli, s'intedino dal medesimo approvate inviolabilmente a norma del dipartimento del suo impiego dall'Illustrissimo Signore Gonfaloniere nostro superiore Deputato dalla clemenza di  S. A. I. e R. -

Capitolo I°     L'intimare l'Adunanza del Consiglio Generale della Contrada.

Capitolo II°    Del modo di deliberare nei Consigli.

Capitolo III°   Del modo di eleggere il Priore, Vicario e loro Ufficio ed Autorità, ecct.

 

Capitolo IV°   Del modo di eleggere i Consiglieri e il loro uffizio.

Capitolo V°    Dell'elezione del Cancelliere e suo uffizio.

Capitolo VI°   Dell'elezione del Capitano e i suoi obblighi.

Capitolo VII°  Dell'elezione del Camarlingo e del suo ufficio.

 

Capitolo VIII° Del Maestro dei Novizi e dei Sigg. della Festa, ecc.

 

Capitolo IX°   Del Custode dei Sacri arredi e sue incombenze.

Capitolo X°    Del Custode della Chiesa, Sagrestani e i suoi obbighi.

Capitolo XI°   Delle vocazioni, ecct.

Capitolo XII°  Della custodia del presente libro di costituzioni e del modo di riformare o aggiungere nuovi Capitoli.

Il presente libro originale delle nostre Costituzioni deve conservarsi con ogni diligenza dal nostro Cancelliere nell'archivio di nostra Contrada senza potersi dal medesimo rimuoversi sotto alcun prestesto, ne in conto alcuno prestarsi fuori della suddetta.

Siccome è d'indispensabile necessità aver il presente disposto e prescritto dalle nostre Costituzioni in tutte le occorrenze per il buon regolamento e retto Governo degli affari della nostra Contrada, così il Cancelliere dovrà tenere una copia esatta e autentica, la quale in tutte le circostanze di pubbliche o private adunanze dovrà presentare o depositare sopra il tavolino dei componenti la Sedia.

Perchè potrebbe alcuna volta occorrere, che per ragionevoli considerazioni fosse giudicato utile e necessario il derogare in tutto o in parte a qualcheduno dei Capitoli delle dette Costituzioni nostre si determina, che qualora si stimasse conveniente devenire a una tal deroga, questa non possa farsi che col preventivo unanime consenso di tutti i componenti la Sedia, ed il semplice dissenso di uno solo di questi sia sufficiente a fare si che la cosa non possa nemmeno proporsi al Consiglio.

Di più si stabilisce che nel caso del consentimento generale di tutti i componenti la Sedia, come sopra, venisse proposta la deroga al Consiglio, perché possa essere valida la deliberazione che sarà, presa in proposito, non possa questo essere composto di un numero minore di 40 congregati, e la deroga proposta non possa considerasi, ne aversi per approvata e deliberata se non rimarrà vinta per minor  numero di quattro quinti dei voti favorevoli.

                                                                              Cav. re  Orazio Sansedoni

                                                                                        On. do Priore

Si approvano le presenti Costituzioni per la Contrada di Valdimontone, tenuto però fermo quanto prescrivono i Sovrani Ordini Veglianti in ordine di battere il tamburo e fare Questua per qualunque siasi oggetto.

                                                                                    

                                                                 Siena, dal Palazzo della Comunità Civica

                                                                  lì, 28 aprile 1834

                                                                                

                                                                                        Il Gonfaloniere

                                                                              Cav. Antonio Palmieri Nuti             

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se accedi a qualunque elemento di questo sito acconsenti implicitamente all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sull’uso dei cookie

 

Nel rispetto della legge sulla Privacy, Art. 13 d.lgs. 196/2003 - Codice privacy, si informano i visitatori del nostro sito www.valdimontone.it sulle tipologie di cookie che vengono utilizzate, come deciso da provvedimento "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" dell'8 maggio 2014 del Garante della Privacy.

 

 

Tipologie di cookie

 

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale, solitamente al browser. I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.

 

I cookie possono essere distinti in funzione del loro utilizzo:

 

Cookie tecnici – Sono cookie essenziali al corretto funzionamento del sito.Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, la gestione del profilo dell’utente, oppure di autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (permettendo, ad esempio, la gestione della lingua scelta per la navigazione) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

 

Cookie di profilazione – Si tratta di cookie utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze manifestate dall’utente nell'ambito della navigazione in rete per migliorare la sua esperienza di navigazione e per inviare messaggi pubblicitari.

 

In base al soggetto che installa i cookie:

 

Cookie proprietari – Sono cookie trasmessi direttamente dal gestore del sito.

 

Cookie di terze parti – Sono cookie trasmessi da siti esterni tramite il sito. Un esempio di cookie gestiti da terze parti è rappresentato dalla presenza dei social plugin (per Facebook, Twitter, Google+), ossia di parti della pagina generate direttamente da siti esterni ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

 

La distinzione tra i due soggetti proprietari deve essere tenuta in debito conto al fine di individuare correttamente i rispettivi ruoli e le rispettive responsabilità con riferimento al rilascio dell'informativa e all'acquisizione del consenso degli utenti online. Il sito che ospita cookie di terze parti è da considerarsi un intermediario tecnico che deve informare gli utenti sulla presenza di tali cookie e dare opportune indicazioni su come gestirli.

 

In base alla durata:


Cookie di sessione – Sono cookie che al termine della sessione di navigazione, ossia alla chiusura del browser, scadono e normalmente sono eliminati. Generalmente sono cookie tecnici.

 

Cookie permanenti – Sono cookie persistiti sul terminale dell’utente successivamente alla chiusura della sessione del browser. Generalmente sono cookie di profilazione.

 

 

Cookie utilizzati dal sito

 

Cookie tecnici di navigazione di proprietà del sito.


Cookie di Google Analytics per un’analisi del traffico web: si tratta di cookie di terze parti (di Google) che vengono raccolti e gestiti in modo anonimo a fini statistici per monitorare e migliorare le prestazioni del sito. Per ulteriori informazioni si veda Google Privacy e Termini, mentre per disabilitare Google Analytics Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics.

 

Cookie relativi ai Google Fonts per l’utilizzo di librerie tipografiche messe a disposizione da Google. Per ulteriori informazioni si veda Google Privacy e Termini.

 

Cookie di Facebook, di Twitter, di Youtube, di Google+. Il sito utilizza social plugin o embedded content di tali siti che possono inviare cookie. Si tratta pertanto di cookie di terze parti: il nostro sito non può controllare direttamente questi cookie, invitiamo perciò a prendere visione della specifica informativa, rispettivamente, su https://www.facebook.com/help/cookies/https://twitter.com/privacy?lang=itGoogle Privacy e Termini.

 

 

Come modificare le preferenze del browser

 

L’utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. La maggior parte dei browser permette di impostare delle regole per gestire i cookie inviati solo da alcuni o da tutti i siti, opzione che offre agli utenti un controllo più preciso della privacy e di negare la possibilità di ricezione dei cookie stessi. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie sui principali browser:

Chrome

Firefox

Internet Explorer

Opera

Safari