a cura di Aldo Giannetti

Il Montone ha avuto l'onore ed il prestigio di essere stata la prima contrada a Siena ad istituire un gruppo donatori. Tutto nasce in un giorno di primavera dell'anno 1974, in Valli zona sud densamente popolata di contradaioli e precisamente nella bottega di barbiere di Giorgio Maffei durante una discussione con il contradaiolo Fulvio Sodi, entrambi già donatori di sangue.
Da lì nasce l'idea di creare un'associazione di amici montonaioli che nel bisogno possa far fronte ad eventuali necessità di sangue nei confronti di altri contradaioli ed anche ai residenti nel territorio della nostra contrada. Seguendo i suggerimenti e le proposte della Professoressa Annamaria Befani, fondatrice e direttrice del Centro Emotrasfusionale di Siena, aderiscono al gruppo diversi amici donatori.

Distintivo Sociale disegnato da Patrizia Fineschi (1994) per il 20° anniversario

Il 24 maggio viene indetta la prima convocazione per la costituzione del nascente gruppo, e da essa ne scaturisce il primo consiglio: Bigazzi Paolo capo gruppo, Rossi Fabio vice, Sodi Fulvio segretario amministrativo, Fontani Carlo e Lombardi Marcello consiglieri. Con il consenso generale di tutti gli appartenenti viene deciso di dedicare il nascente gruppo alla memoria del contradaiolo Bruno Borghi, grande donatore benemerito e medaglia d'oro dell'AVIS, prematuramente deceduto nella primavera del 1973.

Fulvio Sodi alla Festa per il decennale del Gruppo

Senza indugio e d'intesa con l'Onorando Priore Silvano Farnetani, Fulvio Sodi iniziò in silenzio, la preziosa opera di catalogazione di nominativi di contradaioli simpatizzanti della donazione del sangue. Fin da subito questo gruppo si prefisse come scopo la gestione delle donazioni di sangue anche ad altri contradaioli che ne avessero fatto richiesta, rifiutando al tempo stesso qualsiasi forma di compenso in denaro o elargizioni. Il nostro gruppo fin dalla sua costituzione fu subissato di richieste e subito ci accorgemmo di quanta necessità ci fosse di sangue. Avevano detto di donarlo solo ai contradaioli ed ai residenti, ma non guardando in faccia a nessuno una delle prime donazioni fu fatta ad una signora della Nobile Contrada del Nicchio. Gli obbiettivi che il nostro gruppo stabilì furono quelli di incrementare il numero di donatori ed al tempo stesso esortare ed indurre le altre 16 consorelle a seguire il nostro esempio.

I rappresentanti dei Gruppi Donatori Sangue delle Contrade in una vecchia foto di repertorio

L'operatività aperta a tutti e senza soldi piacque e nel giro di un decennio anche le altre contrade formarono tutte un proprio gruppo donatori di sangue, vanto oggi di tutta Siena. Il 7 marzo 1975 fu eletto capogruppo Fulvio Sodi. Successivamente con la ristrutturazione, dopo un ampio dibattito svoltosi nei locali della Società Castelmontorio fu deciso a maggioranza di costituirsi in gruppo autonomo. La figura di capo gruppo si trasformò in quella di presidente, i vice furono eletti Betti Benito e Zanchi Bernardino, segretario amministrativo Galeazzi Lorenzo. Intanto il numero dei donatori aumentava ed anche se a fatica, il gruppo riusciva sempre a sopperire a tutte le richieste pervenute. Nel 1980 considerevole fu l'opera data al di fuori del Montone del contradaiolo Mario Angiolini nel dare l'impulso per la nascita di altri dodici gruppi donatori. L'operatività aperta a tutti e senza soldi piacque e nel giro di un decennio anche le altre contrade formarono tutte un proprio gruppo donatori, vanto oggi di tutta Siena. Il 6 febbraio 1981 elaborato da Giancarlo Santi, fu redatto ed approvato il primo statuto, inserito e custodito tra gli atti ufficiali. Il nostro gruppo è stato guidato per più di venti anni da Fulvio Sodi ed è cresciuto grazie alla capacità ed alla fiducia che egli seppe trasmettere. Fulvio ci ha lasciati nel luglio del 1999. A lui sono succeduti nella carica di Presidente, Gaetano Pierini eletto il 29 Gennaio 1996, Giuseppe Madoni eletto il 12 Aprile 2002, Mario Mannucci eletto il 19 Aprile 2004, Gianluca Lecchi eletto il 24 Febbraio 2008, Paolo Belardi eletto il 7 febbraio 2010, Simone Santi eletto il 19 gennaio 2014, attuale Presidente in carica.

I Presidenti dei gruppi Donatori in occasione della festa annuale

Sono trascorsi più di trenta anni dalla fondazione, in questo lungo periodo grazie all'impegno costante di quanti si sono succeduti alla guida, il gruppo si è ampliato al passo con i tempi, si è modernizzato nella sua struttura interna, nei rapporti con il Centro Emotrasfusionale e nei rapporti con le sedici consorelle. Veramente mirabile è l'adesione dei giovani al gruppo, fatta con grande entusiasmo, a conferma dello spirito di solidarietà ed aiuto che fa parte della tradizione contradaiola. Il gruppo conta circa 250 soci donatori attivi, e 120 soci sostenitori fra i quali anche quelli cessati per età, ha sede e svolge la propria attività nei locali della Società Castelmontorio, ha una propria autonomia gestionale e finanziaria grazie al contributo dei soci sia donatori che sostenitori, ha un proprio Statuto ed è guidato da un Consiglio Direttivo di 5 persone.

Il Consiglio Direttivo, da parte sua, oltre all'opera di sensibilizzazione per le donazioni di sangue e midollo osseo, sta portando avanti anche altre iniziative tese a sostenere chi ha bisogno, nel concetto più esteso della solidarietà, fatte sempre e comunque nello spirito contradaiolo. La nostra contrada, ogni anno, in occasione della Festa Titolare, dedica una serata al "Gruppo Donatori" per far capire a tutti l'importanza e le finalità di questo ente. Esso riunisce due volte all'anno i propri soci,una in occasione dell'assemblea annuale, l'altra per la Festa Sociale, alla quale possono partecipare anche i familiari ed amici dei soci oltre ad altri montonaioli. Siamo stati i primi ad avere un gruppo di donatori e ne siamo orgogliosi, cerchiamo di contribuire nel rendere possibile l'autosufficienza del Centro Emotrasfusionale di Siena nei confronti della nostra città.

Spettacolo per la Festa del Venticinquennale

Per la cronaca va ricordato che a livello cittadino dopo che tutte le contrade avevano fondato un proprio gruppo, fu costituito nel 1984 un coordinamento generale, con lo scopo di organizzare e regolare i 17 gruppi donatori di sangue delle contrade di Siena, nel favorire il raggiungimento del loro obbiettivo, che è
 quello di fornire un supporto sociale e socio-sanitario, ed in particolare di

svolgere opera di sensibilizzazione sui temi della donazione del sangue e più in generale sulla cultura della solidarietà in ambito cittadino. Questo coordinamento dall'anno 2006, si è nuovamente trasformato in "Gruppo donatori di sangue delle Contrade" dandosi un proprio statuto ufficiale. Oggi i gruppi donatori di sangue delle contrade rappresentano una realtà insostituibile nell'ambito del sistema sanitario senese ed hanno reso Siena primo comune toscano in questo specifico campo.

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se accedi a qualunque elemento di questo sito acconsenti implicitamente all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sull’uso dei cookie

 

Nel rispetto della legge sulla Privacy, Art. 13 d.lgs. 196/2003 - Codice privacy, si informano i visitatori del nostro sito www.valdimontone.it sulle tipologie di cookie che vengono utilizzate, come deciso da provvedimento "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" dell'8 maggio 2014 del Garante della Privacy.

 

 

Tipologie di cookie

 

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale, solitamente al browser. I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.

 

I cookie possono essere distinti in funzione del loro utilizzo:

 

Cookie tecnici – Sono cookie essenziali al corretto funzionamento del sito.Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, la gestione del profilo dell’utente, oppure di autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (permettendo, ad esempio, la gestione della lingua scelta per la navigazione) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

 

Cookie di profilazione – Si tratta di cookie utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze manifestate dall’utente nell'ambito della navigazione in rete per migliorare la sua esperienza di navigazione e per inviare messaggi pubblicitari.

 

In base al soggetto che installa i cookie:

 

Cookie proprietari – Sono cookie trasmessi direttamente dal gestore del sito.

 

Cookie di terze parti – Sono cookie trasmessi da siti esterni tramite il sito. Un esempio di cookie gestiti da terze parti è rappresentato dalla presenza dei social plugin (per Facebook, Twitter, Google+), ossia di parti della pagina generate direttamente da siti esterni ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

 

La distinzione tra i due soggetti proprietari deve essere tenuta in debito conto al fine di individuare correttamente i rispettivi ruoli e le rispettive responsabilità con riferimento al rilascio dell'informativa e all'acquisizione del consenso degli utenti online. Il sito che ospita cookie di terze parti è da considerarsi un intermediario tecnico che deve informare gli utenti sulla presenza di tali cookie e dare opportune indicazioni su come gestirli.

 

In base alla durata:


Cookie di sessione – Sono cookie che al termine della sessione di navigazione, ossia alla chiusura del browser, scadono e normalmente sono eliminati. Generalmente sono cookie tecnici.

 

Cookie permanenti – Sono cookie persistiti sul terminale dell’utente successivamente alla chiusura della sessione del browser. Generalmente sono cookie di profilazione.

 

 

Cookie utilizzati dal sito

 

Cookie tecnici di navigazione di proprietà del sito.


Cookie di Google Analytics per un’analisi del traffico web: si tratta di cookie di terze parti (di Google) che vengono raccolti e gestiti in modo anonimo a fini statistici per monitorare e migliorare le prestazioni del sito. Per ulteriori informazioni si veda Google Privacy e Termini, mentre per disabilitare Google Analytics Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics.

 

Cookie relativi ai Google Fonts per l’utilizzo di librerie tipografiche messe a disposizione da Google. Per ulteriori informazioni si veda Google Privacy e Termini.

 

Cookie di Facebook, di Twitter, di Youtube, di Google+. Il sito utilizza social plugin o embedded content di tali siti che possono inviare cookie. Si tratta pertanto di cookie di terze parti: il nostro sito non può controllare direttamente questi cookie, invitiamo perciò a prendere visione della specifica informativa, rispettivamente, su https://www.facebook.com/help/cookies/https://twitter.com/privacy?lang=itGoogle Privacy e Termini.

 

 

Come modificare le preferenze del browser

 

L’utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. La maggior parte dei browser permette di impostare delle regole per gestire i cookie inviati solo da alcuni o da tutti i siti, opzione che offre agli utenti un controllo più preciso della privacy e di negare la possibilità di ricezione dei cookie stessi. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie sui principali browser:

Chrome

Firefox

Internet Explorer

Opera

Safari